Logo



TOMMASO IORCO - OGGI (LA FIABA DI DOMANI)



Tommaso Iorco

O G G I

LA FIABA DI DOMANI


Una favola come non ve la siete mai sentita raccontare.



Dati Libro:

formato cm. 15x21;
160 pagine totali, con testo in bianco e nero
carta interna uso mano avorio 100g spessorata
copertina a colori su carta patinata opaca 300g
confezione brossura cucita a filo refe

Prezzo di vendita: 10,00 €

Su questo libro è possibile aderire alle seguenti promozioni:


(clicca sul logo per maggiori informazioni)

Spedizione Gratis
(se includi nell'ordine il libro ṚGVEDA)

Pagamenti accettati
(pagamenti accettati)

Note





O G G I

LA FIABA DI DOMANI


C’era una volta, in un regno lontano...


— Ma no... Non si può iniziare una fiaba in modo così banale!

E poi, al giorno d’oggi, non esistono più luoghi remoti. Nemmeno a migliaia di

anni-luce dal nostro pianeta. Tutto è catalogato, ormai, inesorabilmente schedato,

fatalmente noto.

Ormai sappiamo praticamente tutto — ed è per questo che non riusciamo a

comprendere niente.

Abbiamo perlustrato ogni possibile angolo, e abbiamo trascurato la sola cosa

che conta, la sola vera...

L’unico paese a noi sconosciuto, è rimasto il nostro vero essere.

E allora, vi raccontiamo una fiaba come non l’avete mai sentita prima.

Una fiaba nuova. Inizia oggi e, per ciò, è la fiaba di domani.

Infatti, la nostra fiaba inizia proprio dal punto in cui tutte le altre finiscono —


E vissero felici e soddisfatti!


— Sì, ma DOPO?

C’è sempre un dopo, prima o poi.

Qualunque cosa, tosto o tardi, ha una fine — lo sappiamo bene noi che

sappiamo praticamente tutto!

Allora partiremo proprio da lì: dalla fine di tutto.

Quando ogni storia, dalla più felice alla più sciagurata, giunge a termine.

E dopo?

Dopo, per l’appunto, comincia la favola bella…

Tommaso Iorco


TOMMASO IORCO: NOTA BIBLIOGRAFICA





Tommaso Iorco

O G G I

(la fiaba di domani)


Nell’inesausta e felicissima pulsione creativa del genio poetico di Tommaso Iorco, troviamo tutti i generi possibili, sempre affrontati con impareggiabile genio e raffinatissimo spirito di insaziabile sperimentatore: la poesia lirica, drammaturgica, epica, melica. Mancava soltanto la fiaba a completare la serie!

Ed ecco che questo suo nuovo componimento si presenta, tra le altre cose, come una felice rivisitazione della favola poetica (solitamente fatta rientrare nel genere della cosiddetta ‘poesia didascalica’, per il suo piglio più narrativo): originariamente, la fiaba era scritta in versi; solo in epoca più recente, con la progressiva massificazione della cultura, essa si è abbassata al livello della prosa (proprio come accaduto alla scrittura teatrale — non a caso, anche in questo ambito, Tommaso ha voluto restituire al dettato drammaturgico la sua più autentica dignità poetica, mediante la creazione di due drammi lirici e di un’operetta).

Giunto al suo ottavo componimento poetico, l’Autore ci offre qui una favola originalissima nell’impianto, nel soffio poetico, nello stile, nell’azione, mantenendosi però pienamente all’interno della grande strada maestra della più meravigliosa tradizione fiabesca, tendente a produrre capolavori immortali, pienamente fruibili da chiunque, seppure a diversi livelli di lettura: quanti vorranno leggervi una irresistibile storia d’amore, potranno deliziarsi seguendo il filo narrativo (tutto sommato lineare, seppur preziosamente ammantato d’indicibile grazia poetica) delle avvincenti vicissitudini intercorrenti fra Adler e Gea, i due protagonisti; d’altro canto, chi riuscirà a penetrare le chiavi del suo ricco simbolismo, potrà avere accesso a un mondo d’incantevole magia e riceverne fascinose illuminazioni entusiasmanti.

Come ogni fiaba che si rispetti, il volumetto contiene pure alcune illustrazioni grafiche, realizzate appositamente dall’Autore. La favola è ambientata, come il titolo lascia chiaramente trasparire, nell’oggi — per essere più precisi, nel giorno esatto in cui il lettore vi si immerge. E, con un rivelante volo profetico, essa si conclude il giorno successivo: perché, recita per l’appunto il sottotitolo, si tratta della “fiaba di domani”.

Un nuovo giorno sorge attraverso queste pagine sublimi — una nuova aurora, talmente radiosa da contenere in sé l’intero splendore delle aurore passate e a venire!

Gaia Ambrosini





Prezzo di vendita: 10,00 €

La Calama editrice - Partita I.V.A. 02128050503 Cookie Policy - Condizioni di vendita - Contatti