Logo



SRI AUROBINDO - IL SEGRETO DEI VEDA





SRI AUROBINDO

IL SEGRETO DEI VEDA




«Io non intendo circoscrivere la grandezza di Sri Aurobindo
soltanto alla nostra èra. Abbiamo avuto filosofi come
Platone, Spinoza, Kant, Hegel — ma nessuno di loro
ha posseduto una struttura metafisica così onnicomprensiva,
nessuno di loro ha mai avuto una simile Visione»

Prof. Frederic Spiegelberg
(Stanford University)



Illuminate saggio sul Ṛgveda (il più antico documento esistente della grande civiltà euroasiatica) in cui Sri Aurobindo, moderno Rishi, ci offre una chiave di lettura spirituale, mettendo in luce il vero segreto della poesia rigvedica.

Il presente testo è composto da quattro parti:
- la prima comprende ventitré capitoli;
- la seconda ci offre tredici inni tradotti e commentati;
- la terza contiene la traduzione di quarantatré inni Atri (dal nome della famiglia di ṛṣi che li compose);
- la quarta, infine, ospita la traduzione di altri sedici inni rigvedici.
Completano il volume una nota sulla pronuncia del vedico e una scheda bibliografica dell’Autore.

Qui (Link), per completezza, è possibile consultare l'indice del libro (in versione PDF).


Dati Libro:
- formato cm. 15x21;
- 688 pagine totali, con testo in bianco e nero;
- carta interna uso mano avoriata 85g;
- copertina RIGIDA (in CARTONATO) con plancia stampata a colori su carta patinata 300 gr plastificata lucida;
- confezione brossura cucita a filo refe.



Come già accaduto con le ultime pubblicazioni (L'ora dell'inatteso, Ṛgveda, From Veda to Kalki) abbiamo scelto di impreziosire l'opera utilizzando la copertina rigida e la cucitura a filo refe...questo volume sarà da consultare e riconsultare...e vogliamo che perduri nel tempo nel miglior modo possibile!



Prezzo di vendita: 35,00 €




Su questo libro è possibile aderire alle seguenti promozioni:

(clicca sul logo per maggiori informazioni)

Spedizione Gratis
(se includi nell'ordine il libro ṚGVEDA)

Pagamenti accettati
(pagamenti accettati)
Note

«Una volta interamente riscoperto, si troverà che il segreto nascosto nei Veda formula perfettamente quella conoscenza e pratica della vita divina verso cui la marcia dell’umanità, dopo lunghe peregrinazioni nella soddisfazione dell’intelletto e dei sensi, deve inevitabilmente ritornare — ed è proprio nell’epoca attuale, negli slanci delle sue avanguardie, che si può ravvisare la tendenza crescente, per ora vaga e cieca, di ritornarvi».

(Sri Aurobindo)

Riportiamo qui, per completare quanto sintetizzato in apertura, uno stralcio della prefazione all’edizione italiana, presente sul nostro volume.


Il segreto dei Veda comprende gli scritti e le traduzioni di Sri Aurobindo riguardanti il Ṛgveda, pubblicati principalmente sulla rivista mensile Arya tra il 1914 e il 1920.

[...]

La prima parte è composta da ventitré articoli consequenziali — veri e proprî capitoli successivi — pubblicati per la prima volta, a puntate, tra il mese di agosto del 1914 e il mese di luglio del 1916. Purtroppo Sri Aurobindo non ebbe mai il tempo per revisionare quest’opera, se si eccettua qualche lieve modifica apportata al Capitolo 17.

La seconda parte offre tredici traduzioni commentate. Furono pubblicate tra il mese di agosto del 1914 e il mese di luglio del 1915. L’ultima delle tredici traduzioni recava inoltre una nota indicante come l’Autore avesse selezionato «pochi inni, brevi e semplici», con l’intenzione di «spiegare per mezzo di esempî concreti il segreto dei Veda», aggiungendo che «altre traduzioni contenenti caratteristiche più generali» sarebbero state necessarie per mostrare quale fosse «il senso che permea i testi del Ṛg Veda».

Ed è a tale scopo che Sri Aurobindo iniziò a tradurre gli inni Atri (dal nome della famiglia di ṛṣi che li compose), contenuti nella terza parte del presente volume. Furono pubblicati tra il mese di agosto del 1915 e il mese di dicembre del 1917, con un capitolo introduttivo. Degli ottantatré inni Atri totali contenuti nel Ṛg Veda, Sri Aurobindo ne tradusse quarantatré.

La quarta parte contiene sedici altri inni rigvedici tradotti da Sri Aurobindo e pubblicati in varie occasioni su Arya, fra il 1915 e il 1920.

Infine, in appendice è stata inserita una lettera di Sri Aurobindo sulla propria interpretazione dei Veda scritta il 26 agosto del 1914 e pubblicata illo tempore sul quotidiano The Hindu.




Prezzo di vendita: 35,00 €

La Calama editrice - Partita I.V.A. 02128050503 Cookie Policy - Condizioni di vendita - Contatti